È sempre importante rimanere in contatto con i propri consumatori, ma in tempi di incertezza lo è più che mai.

Published Mar 18, 2020

Cara Edwards, Senior Director, Digital Solutions, NA

Condividi questo

Il sentimento e le esigenze cambiano rapidamente; i marchi devono essere consapevoli di ciò che le persone pensano “al momento”. Le comunità digitali forniscono un modo tempestivo e continuo per entrare in contatto con le persone che contano di più per i marchi.

Per qualsiasi marchio, attingere a un gruppo di persone che si preoccupano abbastanza da fornire un feedback continuo, beh, questo è oltre il valore, soprattutto ora. Nell’ambiente odierno, l’opinione pubblica e le esigenze stanno cambiando in un attimo e le comunità digitali sono un mezzo ideale per ottenere feedback in tempo reale, nel tempo. Le comunità consentono ai professionisti del marketing di prendere decisioni rapide sulla messaggistica e altro, con un’immagine chiara degli atteggiamenti dei consumatori a sostegno delle loro decisioni.

In pochi giorni, i marchi possono reclutare e creare una comunità digitale che riunisca i tuoi elettori più importanti, anche quando viaggiare è impossibile o sono distribuiti geograficamente. E poiché le comunità sono altamente flessibili, i marchi possono riunire il pubblico target in modo rapido e semplice, siano essi attuali clienti o potenziali clienti.

Le comunità forniscono un forum dinamico e coinvolgente per i membri, incoraggiando la condivisione continua, la pubblicazione di post e le attività in loco. Dato che le comunità associano questo tipo di feedback qualitativo alla capacità di condurre un lavoro di indagine quantitativa, i marchi utilizzano le comunità per identificare le esigenze dei consumatori, anche nella fase iniziale e proseguono con indagini quantitative utilizzate per testare quelle idee e portarle a compimento. Nel nostro mondo, i marchi hanno utilizzato le comunità per valutare messaggi che altrimenti non sarebbero stati testati utilizzando le tradizionali intuizioni dei consumatori.

Poche cose cambiano il comportamento dei consumatori più dei tempi incerti. Colpisce il modo in cui le persone fanno acquisti, i marchi che acquistano e il modo in cui vivono. È importante che i marchi siano proattivi nel comprendere come si sentono i consumatori e per affrontare le sfide mentre si sviluppano. La buona notizia è che nell’ambiente digitale di oggi i brand possono adattarsi in tempo reale, assicurandosi che i messaggi siano in sintonia con il sentimento dei consumatori più attuale.

Inoltre, ci sono vantaggi tangibili e intangibili per i membri di una comunità di marca. I consumatori traggono vantaggio dall’avere un collegamento diretto con i marchi che preferiscono, oltre a poter parlare con gli altri membri della comunità. In tempi di cambiamento, questa comunicazione diretta con i consumatori diventa costruttiva e rilevante. I marchi possono offrire messaggi di supporto e affrontare questioni urgenti. Questo tipo di dialogo può rafforzare l’empatia reciproca, costruendo legami più profondi con il marchio.

Le comunità digitali rendono facile e veloce parlare ai consumatori che contano di più per il tuo marchio e ottimizzano il processo decisionale in tutte le fasi. Le comunità non sono lineari. Sono adattabili, proprio come lo sono i consumatori, ed è senza dubbio questa adattabilità il motivo per cui la nostra piattaforma di comunità sta crescendo rapidamente e perché i nostri clienti ci dicono regolarmente quanto possono essere preziosi.

Condividi questo